P. Pier Luigi Maccalli rapito nella sua missione di Bomoanga in Niger

Uomini armati, che si spostavano in moto, hanno fatto irruzione ieri notte alle 21.30, ora locale, nella missione di Bomoanga, a 120 km a ovest di Niamey, la capitale, e molto vicino alla frontiera con il Burkina Faso.

Hanno sparato in aria delle raffiche di mitra, e fatto prigioniero p. Pier Luigi Maccalli, missionario SMA di 57 anni, originario della diocesi di Crema. P. Pier Luigi aveva passato due mesi in Italia, ed era ritornato nella sua missione da una decina di giorni.

I rapitori lo hanno derubato del computer e del cellulare, e caricato su una moto. Si sono poi diretti verso la casa delle suore, che nel frattempo si erano messe in salvo. L’hanno saccheggiata, e poi hanno fatto la stessa cosa con la vicina chiesa.

Un confratello indiano, che vive insieme nella stessa missione di p. Pier Luigi, è anche  lui riuscito a scappare e a mettersi in salvo.

I rapitori, con  p. Pier Luigi, sono infine ripartiti verso il confine con il Burkina Faso, si presume verso una zona coperta da una fitta vegetazione, in cui è facile nascondersi.

Nessuna rivendicazione è giunta finora.

P. Mauro Armanino, missionario SMA in servizio a Niamey, presume che i rapitori siano dei jihadisti, terroristi islamici, che sono attivi nella zona da qualche tempo, provenienti dal Mali e dal Burkina Faso .

Fonti locali dicono che negli ultimi mesi le forze dell’ordine avevano messo in guardia i missionari, perché erano stati registrati movimenti sospetti di miliziani jihadisti proprio al confine con il Burkina Faso.

P. Pier Luigi è a Bomoanga dal novembre 2007. Oltre che all’evangelizzazione, in questi anni si è molto dedicato alla promozione umana, al servizio dei bisogni sociali della popolazione della parrocchia: scavo di pozzi, costruzione di scuole e ambulatori, corsi di formazione per i giovani contadini. Aveva organizzato anche incontri di sensibilizzazione per contrastare pratiche tradizionali nefaste, come le mutilazioni genitali femminili.

Altri aggiornamenti sulla nostra pagina facebook

Alcune lettere scritte da p. Pier Luigi e pubblicate sul nostro sito:

 – P. Pierluigi Maccalli e le donne alfabetizzate di Bomoanga (Niger) mandano il loro grazie per l’aiuto ricevuto

– P. Pier Luigi Macalli: missione è fare esperienze forti di umanità

– Le sorprese di Dio

Clicca sulla foto per ingradire

2018-09-19T09:20:20+00:00 18 settembre 2018|Categories: news sma|Tags: , , , |