Lingue africane, chiave per lo sviluppo della democrazia in Africa

Da quando il kenyano Ngugi wa Thiong’o rifiutò l'inglese, lingua coloniale, per scrivere nella sua lingua kikuyu, tanto cammino è stato fatto per decolonizzare la lingua e liberare la letteratura africana Ngugi wa Thiong’o Nel 1962 tre docenti dell’Università di Nairobi sancirono quello che voleva essere un manifesto per l’abolizione della lingua inglese [...]

2021-06-05T11:22:21+02:0017 Giugno 2021|Categorie: Cultura|Tag: , |

La virtù incantatrice della parola africana. In ricordo di p. Roberto Pazzi

Il 9 giugno, mentre sono con i compagni d’ordinazione del seminario di Novara sul lago di Mergozzo, ricevo un messaggio dall’amico Gigi Pezzoli. È in Togo nella sua casa di Baguida. Scrive: “Padre Roberto Pazzi, se ne è andato questa mattina. Volevamo andare a trovarlo, ma le sue condizioni non ce l’hanno permesso. Lo hanno [...]

2021-06-17T15:10:36+02:0015 Giugno 2021|Categorie: Cultura|

Antichi manoscritti africani in mostra a Napoli

Un'importante mostra sull’Africa organizzata a Napoli: “Nel nome di Dio Omnipotente. Pratiche di scrittura talismanica dal Nord della Nigeria” È possibile visitarla fino al 10 luglio a Napoli, nella Cappella Palatina del Maschio Angioino. La mostra presenta un complesso di materiali inediti costituito da oltre 80 opere tra cui: manoscritti coranici e poetici, tavole utilizzate [...]

2021-05-18T11:22:14+02:0022 Maggio 2021|Categorie: Arte, Cultura|

Quanto vale la vita dei neri? La lunga strada verso la dignità

Un filo conduttore lega le manifestazioni antirazziste in America. Alla fine della seconda guerra mondiale, il sogno americano sembra alla portata di tutti, ma in realtà lo è soltanto per i bianchi. Soprattutto nel sud, la segregazione razziale è ancora legge e gli afroamericani considerati cittadini di serie B. Ai neri d’America occorreranno decenni di [...]

2021-03-30T15:01:51+02:0013 Marzo 2021|Categorie: Cultura, GPIC, Società Civile|

Léopold Sédar Senghor, “l’africano cosmopolita”

Léopold Sédar Senghor è tra i fondatori dell’Africa moderna, uno dei padri della negritudine, nonché figura poliedrica, che ha lasciato un profondo segno nella politica e nella letteratura, africana e non. Lo ricordiamo in questi giorni, poiché il 20 dicembre 2001 è l'anniversario della sua morte. Rimaniamo comunque consapevoli del fatto che il suo lascito [...]