Saper ascoltare anche le lacrime

Ci scrive p. Ceferino Cainelli da Musseque-Kikoca, periferia di Luanda, la grande metropoli angolana. Margarida si era avvicinata quel pomeriggio come tante altre volte. È la nostra vicina. Una ragazzina di 11 anni che ha perso suo padre da piccola. Vive con sua mamma e suo fratello Fernando. Margarida è una ragazza piena di energia [...]

2018-07-13T10:26:33+00:00 13 luglio 2018|Categories: lettere dall'Africa|

P. Pier Luigi Macalli: missione è fare esperienze forti di umanità

Durante la lettura del vangelo della Passione secondo Marco, la domenica delle Palme, eravamo in 3 lettori a raccontare gli ultimi momenti di vita di Gesù. Le mie ultime parole pronunciate, in persona Cristi, sono state: “Dio mio Dio mio perché mi hai abbandonato”. Poi il silenzio. Mi sono reso conto in quell’istante che queste [...]

2018-04-04T10:11:30+00:00 28 marzo 2018|Categories: lettere dall'Africa|

Quaresima di condivisione a Kolowaré

Da quando è nata la nuova parrocchia, dicembre 2016, è operante anche il nuovo consiglio parrocchiale. E da subito ha preso molto a cuore e sul serio i suoi impegni. Innanzittutto ha diviso il villaggio in cinque Comunità di base, (CCB) con un presidente. È lui, per esempio che segue i catecumeni della sua comunità, [...]

2018-04-04T10:11:31+00:00 20 marzo 2018|Categories: lettere dall'Africa|

Kontagora: missione difficile, ma appassionante

Padre Emile Kouakou (SMA) è nato ad Abengourou, in Costa d’Avorio. Dopo la sua ordinazione è stato inviato nel nord della Nigeria, a Guffanti. Dopo due anni, mons. Bulus Yohanna, vescovo di Kontagora, l’ha nominato responsabile della parrocchia Santa Famiglia di Karenbana. Ci parla con tanta gioia della missione a Kontagora. La missione di Kontagora [...]

2018-04-12T17:33:29+00:00 23 febbraio 2018|Categories: lettere dall'Africa, news sma|

“Nessuno conosce le vie di Dio”: il racconto di Djeri

Djeri è un giovane originario del villaggio nintche di Alibi, Togo, ma che ha vissuto in Costa d’Avorio e in altre parti del mondo. “Ero musulmano, ma ho lasciato, e sono tornato alla religione dei miei antenati. Per la mia crescita interiore l’Islam non mi aiutava, e ho riscoperto le mie radici”. Inizia così il [...]

2018-04-04T10:11:35+00:00 15 febbraio 2018|Categories: lettere dall'Africa, Popoli e Culture|