Nilo e Niger tra i 10 fiumi più inquinati dalla plastica

Si parla spesso della microplastica dispersa nell’acqua dei mari, e delle gigantesche isole formate dai rifiuti di plastica accumulatisi negli oceani. Ma prima di arrivare al mare la plastica è trasportata dai fiumi. La rivista Environmental Science & Technology ha classificato i primi 10 fiumi responsabili dello scarico in mare di milioni di tonnellate di [...]

2019-04-19T14:33:52+00:00 22 aprile 2019|Categories: Ambiente, GPIC|Tags: , , , |

Poveri ma armati. Il Paese di sabbia si trova a metà classifica

Siamo ultimi ma non dappertutto. Nel recente rapporto stilato dal sito statunitense Global Fire Power (Potere Globale di Fuoco), il Niger è classificato al numero 25 su 34 Paesi africani esaminati. Il sito americano, che prende in considerazione 50 parametri, classifica la capacità militare dei paesi esaminati, tenendo conto dell’appartenenza al primo, secondo e terzo [...]

2019-04-13T14:24:38+00:00 13 aprile 2019|Categories: Blog p. Mauro|Tags: |

P. Vito Girotto: “In Niger ci prepariamo a celebrare Pasqua”

Carissimi, dal Niger vorrei scrivervi che tutto funziona per il meglio ed invece non è così. Non ci sono fiori nel deserto, ma postazioni militari per bloccare chi tenta di passare da qui per arrivare in Europa, la quale si è costruita una frontiera al centro del Sahara. In Italia la sicurezza viene dalla formula: [...]

2019-04-12T22:12:23+00:00 12 aprile 2019|Categories: lettere dall'Africa|Tags: , |

Una nuova corsa all’Africa?

Mentre l’Europa è incapace di affrontare seriamente, in modo etico e umano la questione dei flussi migratori, dall’altra parte del Mediterraneo il continente africano è nuovamente preso di mira dagli interessi di numerose nazioni. Vari partiti e movimenti politici cercano di controllare i migranti provenienti dall’Africa, chiudendo anche porti e frontiere, ma quelle stesse forze [...]

2019-03-11T15:51:59+00:00 11 marzo 2019|Categories: Attualità, GPIC|Tags: , |

La foto di famiglia della ministra Trenta in Niger

Adesso va di moda. Anche in Francia il ministero della difesa è al femminile. L’Italia non è da meno e dopo la Roberta Pinotti è il turno di Elisabetta Trenta. Spiace davvero che il femminismo si sia poi tradotto in termini di pari opportunità militari. Magari, per la salvaguardia della differenza di genere, introdurranno una [...]

2019-03-02T21:52:15+00:00 2 marzo 2019|Categories: Blog p. Mauro|Tags: , |