Nuovo attacco jihadista a Bomoanga, Niger: colpite infrastrutture

“Dove le donne pregano perché non tramonti il sole”: l’informazione dal Nigerda parte di p. Mauro Armanino Diceva così Michel, già cuoco tuttofare di p. Pier Luigi Maccalli a Bomoanga. Le donne della comunità pregano perché rimanga il sole, la luce, il più a lungo possibile, perché ora hanno paura del buio. La sera hanno [...]

2021-07-26T23:12:54+02:0027 Luglio 2021|Categorie: Attualità|Tag: , |

Niger: educazione e sanità, lo Stato colpevolmente assente

Alcune settimana fa i capi di Stato del cosiddetto Gruppo G5 Sahel (Mali, Niger, Burkina Faso, Ciad e Mauritania) si sono riuniti con il presidente francese Macron per rinsaldare l’alleanza contro il terrorismo islamico nel Sahel. Questo azione militare è importante ma non è sufficiente. In Niger, ma possiamo dire in tutto il Sahel, occorre [...]

2021-03-30T15:00:22+02:0022 Marzo 2021|Categorie: Attualità, GPIC|Tag: |

Machete, kalashnikov e croce. Una vita da cristiani a Kankani

Gli hanno detto di scegliere l’arma con la quale ucciderlo. Il suo machete o il loro kalashnikov. Lui ha risposto che mai vorrebbe essere ucciso col suo amato strumento di lavoro e che preferiva la loro arma. Gliel’hanno dunque puntata contro e lui ha fatto un segno di croce. Il militante djiadista ha abbassato l’arma [...]

2021-03-16T20:53:48+01:0028 Gennaio 2021|Categorie: Blog p. Mauro, lettere dall'Africa|Tag: , |

Non è terminato il calvario dei cristiani di Bomoanga, la missione di p. Gigi

L’indicibile gioia del settore Gourmanché della diocesi di Niamey nel Niger è stata di breve durata. La festa per liberazione di p. Pier Luigi Macalli, dopo due anni di prigionia nel deserto il passato ottobre, è stata di corte durata. La settimana scorsa, secondo testimonianze raccolte da testimoni sul posto, almeno 5 persone armate, su [...]

2021-01-12T13:46:43+01:0012 Gennaio 2021|Categorie: Blog p. Mauro|Tag: , , |

La pandemia di sabbia, il Covid nel Sahel. La lettera di p. Mauro Armanino dal Niger

Qui da noi è di sabbia. Fragile, imprevedibile, sconcertante, insistente, resistente e dappertutto dove si guardi. La Covid di sabbia è come un’evidenza che non abbisogna di alcuna dimostrazione. Forse per la latitudine, l’inclinazione del globo terrestre, la giovane media di età, l’imprevidenza, il calore e le resistenze alle altre malattie infettive, questa pandemia da [...]

2020-12-05T12:34:03+01:007 Dicembre 2020|Categorie: Blog p. Mauro|Tag: , |