Al Sahel servono meno soldati e più progetti di sviluppo

L’Europa ha messo in campo una strategia ambiziosa nel Sahel, uomini e investimenti, ma il protagonismo francese e la priorità data al rafforzamento della sicurezza rispetto ai programmi di sviluppo rischiano di renderla poco efficace, “con un impatto limitato sul terreno”. L’ultimo rapporto dell’European Council on Foreign Relations su questa regione strategica, che divide il [...]

2018-11-20T15:17:49+00:00 20 novembre 2018|Categories: GPIC|Tags: |

Le più importanti notizie del mese su giustizia e pace

Come ogni mese, vi segnaliamo alcuni contributi apparsi in internet sui temi di giustizia, pace, salvaguardia del creato. È una nostra preoccupazione, in quanto missionari, di non separare l’annuncio del vangelo dalla promozione del rispetto dei diritti dell’uomo e della giustizia. Anzi vorremmo che tutti comprendessero che il vangelo contiene in sé il messaggio più [...]

2018-11-17T15:20:50+00:00 17 novembre 2018|Categories: GPIC|

Anche i neri tra gli schiavi di Genova nel Quattrocento

Van Dick, Ritratto della genovese Elena Grimaldi Cattaneo, National Gallery of Art, Washington Fino al 7 dicembre l’Archivio di Stato di Genova organizza la mostra “Schiavi a Genova e in Liguria”. Due i periodi di tempo analizzati: il secolo 15°, in cui il numero degli schiavi a Genova raggiunse il culmine, e i [...]

2018-11-12T11:35:16+00:00 29 ottobre 2018|Categories: Cultura, GPIC|Tags: , , |

Il dinamismo imprenditoriale delle donne africane

Un recente studio pubblicato dalla società internazionale Roland Berger afferma che le donne africane sono le più attive nella creazione e gestione d’impresa. Nel Documento dal titolo Women Entrepreneurship in Africa: a path to empowerment (“l’imprenditorialità delle donne in Africa: un cammino verso l’emancipazione”) si legge che il 24% delle donne africane creano proprie realtà [...]

2018-11-12T11:33:36+00:00 29 ottobre 2018|Categories: Attualità, GPIC|Tags: |

Agro-ecologia: in Africa si pratica già

L’agro-ecologia non è un’utopia, ma una pratica sempre più diffusa. Gi esempi sono infiniti. Come lo dimostrano i casi che qui vi presentiamo. Togo: il terreno ritorna fertile Nelle savane del nord del Togo lo sfruttamento intensivo dei campi e dei boschi ha lasciato un suolo slavato dallo strato fertile. La popolazione del villaggio di [...]

2018-10-12T21:41:26+00:00 17 ottobre 2018|Categories: GPIC|Tags: |