Il rapporto dell’Ong “The Sentry”: l’oro africano che finanzia i conflitti

Ogni anno, in Africa orientale e centrale, in zone di conflitto e ad alto rischio, viene estratto oro per un valore di oltre 3 miliardi di dollari. È oro estratto in genere illegalmente da piccoli minatori artigianali, da cui traggono profitti i gruppi armati e le unità degli eserciti governativi. Gli Emirati Arabi Uniti, principalmente [...]

2020-11-30T11:19:57+01:0029 Novembre 2020|Categorie: GPIC|Tag: , |

Incapace di rimborsare il suo debito, lo Zambia in default tecnico

Lo Zambia, Paese dell’Africa australe si avvia verso la dichiarazione della bancarotta di stato, per l’impossibilità di ripagare i debiti contratti all’estero. Il 19 novembre ha sospeso il pagamento dei suoi debiti esteri. È ciò che gli economisti chiamato “default tecnico”. Lo Zambia ha un debito estero di 12 miliardi di dollari, metà del quale [...]

2020-11-27T16:00:43+01:0027 Novembre 2020|Categorie: Attualità, GPIC|

Perché le risorse naturali dell’Africa portano solo povertà? La risposta in libro

L’Africa possiede il 30% delle risorse naturali mondiali, il 14% della popolazione globale, ma il 43% dei poveri del pianeta. Ieri saccheggiata dalle potenze coloniali, oggi spogliata da grandi aziende occidentali con un fatturato superiore al Pil di una nazione europea, dai nuovi entrati cinesi e dai fondi sovrani arabi. Una rapina quotidiana resa possibile [...]

2020-11-17T17:47:34+01:0017 Novembre 2020|Categorie: Biblioteca Africana, GPIC|

Il covid non ferma l’accaparramento di terre coltivabili nel Sud del Mondo

Lo dimostra la Focsiv, la Federazione Cristiana delle Ong per lo sviluppo, nel rapporto presentato in questi giorni a Roma “I Padroni della Terra”, giunto alla terza edizione. Il fenomeno dell’accaparramento di terre coltivabili, in inglese Land-grabbing, da parte di grandi compagnie straniere porta fame, violenze, repressioni, sgomberi e perdita dei mezzi di sostentamento per [...]

2020-11-02T11:58:31+01:0031 Ottobre 2020|Categorie: Ambiente, GPIC|Tag: |

Kenya: i maasai scoprono la permacultura

  Il neologismo “permacultura” è la sintesi di due parole: permanente e agricoltura. È cioè il tentativo di praticare un’agricoltura, opera dell’uomo, con i criteri da sempre usati dalla natura, un’agricoltura cioè in grado di durare nel tempo, con un impatto ambientale quasi prossimo allo zero. Mentre l’agricoltura moderna ha bisogno di fertilizzanti, di pesticidi, di continua [...]

2020-09-03T22:33:37+02:0013 Settembre 2020|Categorie: Ambiente, GPIC|Tag: , , |