P. Filippo Fiorentini: alle origini della Chiesa nigeriana

Nasce a Milano il 28 febbraio 1851, nella Parrocchia di Santa Maria Segreta, che aveva già dato i natali a un grande missionario italiano della SMA, p. Carlo Zappa, di non molti anni più anziano.

Il 30 maggio 1874  è ordinato presbitero nel duomo di Milano. Come vicario parrocchiale serve diverse parrocchie della diocesi e anche l’Ospedale Maggiore. Proprio mentre è cappellano in questa struttura sanitaria, è vittima di un malinteso con il Corriere della Sera, e perde il posto.

Ma da questo incidente nasce la vocazione missionaria di p. Fiorentini. Nel maggio del 1883 entra alla SMA di Lione, dove prima di lui diversi seminaristi milanesi si erano preparati per la missione in Africa nella SMA.

Il 15 di settembre 1884 parte da Lione con colui che sarà il suo superiore in missione, p. Poirier,  alla volta di Liverpool dove si imbarcano, il 20 dello stesso mese, sul battello Il Congo diretto in Africa. Sono destinati alla fondazione della missione di Lokoja, nell’attuale Nigeria Centrale.

In Nigeria p. Fiorentini rimane poco: il 25 ottobre 1885, solo un anno dopo il suo arrivo, muore di malattia. Ma è un anno molto intenso, in cui dà prova delle sue multiformi doti e del suo zelo missionario.

Leggi una breve biografia di p. Fiorentini redatta da p. Renzo Mandirola

Guarda il video con la presentazione di p. Fiorentini, a cura di p.  G. Sanavio e p. R. Mandirola

2019-04-08T22:54:58+00:00 5 aprile 2019|Categories: news sma|Tags: , |