P. Dario Falcone ci ha lasciato

 
Dopo una malattia di alcuni mesi, conseguenza di una duplice operazione alla vescica per asportare un tumore, oggi, 20 marzo 2020, è ritornato alla casa del Padre il nostro confratello p. Dario Falcone.
Era ospite nella “Casa del Clero di Fontanelle” (nella località omonima, vicino a Cuneo), per riprendersi dai postumi dell’ultima operazione, che lo aveva molto provato, fisicamente e psicologicamente.

Lo affidiamo alla vostra preghiera, perché possa trovare la pace e la gioia eterna nel Regno dei cieli

P. Dario era nato a Villafalletto nel 1938. Dopo i primi anni di seminario a Fossano e Torino, aveva terminato la sua formazione teologica a Lione, nel Seminario della SMA. È stato ordinato prete missionario il 29/12/1963, e nel 1965 è partito per la sua prima esperienza di missione in Costa d’Avorio, in diocesi di Daloa, dove è rimasto per 10 anni. Fa poi l’animazione missionaria in Italia, e qui si prepara a ripartire in Africa, precisamente nel centro-nord della Nigeria, a Kubacha, dove ha esercitato il ministero dal 1980 al 1985.

Nel 1987 è nominato animatore missionaria in Argentina, risiedendo nella casa SMA di Cordoba. Vi rimane fino a 1996. In seguito rimane in Argentina come parroco di Alicia, nella diocesi di San Francisco, fono al 2008.

Rientra in Italia, abitando con la sorella nella casa di famiglia a Villafalletto. Il vescovo di Fossano lo nomina Amministratore parrocchiale a Murazzo, dove rimane fino alla fine del 2019, quando a seguito dell’operazione alla prostata è ricoverato nella casa del clero di Fossano.

2020-03-20T22:52:31+00:00 20 Marzo 2020|Categories: news sma|Tags: |