La SMA in Assemblea

“Una famiglia fedele al suo carisma missionario nel contesto complesso e mutevole di oggi.”

È il tema che la SMA si è data per l’Assemblea Generale che si tiene a Roma dal 30 aprile al 24 maggio e sul quale i delegati di tutte le province e distretti del nostro istituto stanno riflettendo per tracciare il cammino della SMA per i prossimi sei anni. Sembrerà un tema un po’ astruso e complicato, ma a ben riflettere contiene gli elementi essenziali che ci fanno esistere e operare come istituto missionario.

Il nostro carisma è evangelizzare, portare il vangelo di Gesù Cristo che ci ha trasformati nel profondo chiamandoci a divenirne testimoni “fino agli estremi confini della terra” (At 1,8). Famiglia è camminare insieme sulle strade della missione, nella fedeltà allo Spirito ci precede e ci accompagna, insieme alle chiese locali africane nate dall’opera e dal sacrificio di tanti missionari, insieme alle suore e ai laici che si ispirano alla spiritualità di Mons. De Brésillac.

Contesto complesso e mutevole di oggi è il mondo che ci sta davanti e forse ci spaventa per le problematiche, le tensioni, i drammi che lo percorrono e per i quali sembra impossibile trovare risposte e vie di uscita. In particolare, per la SMA, questo contesto è l’Africa, il continente del futuro e della speranza, ma che intanto sembra vivere l’agonia senza fine di un presente drammatico fatto di guerre e terrorismo, di ingiustizia e povertà, di degrado della terra e disastri ambientali.

Come affrontare queste sfide? Con lo spirito apostolico della prima comunità cristiana degli Atti degli Apostoli che cresceva non per proselitismo, ma per attrazione e contagio, grazie alla testimonianza dei primi discepoli del Risorto.

P. Luigino Frattin

Foto e video nel sito della SMA Internazionale

2019-05-09T19:06:11+00:00 9 maggio 2019|Categories: news sma|Tags: |