Kenya: i maasai scoprono la permacultura

  Il neologismo “permacultura” è la sintesi di due parole: permanente e agricoltura. È cioè il tentativo di praticare un’agricoltura, opera dell’uomo, con i criteri da sempre usati dalla natura, un’agricoltura cioè in grado di durare nel tempo, con un impatto ambientale quasi prossimo allo zero. Mentre l’agricoltura moderna ha bisogno di fertilizzanti, di pesticidi, di continua [...]

2020-09-03T22:33:37+02:0013 Settembre 2020|Categorie: Ambiente, GPIC|Tag: , , |

Ikal Angelei e la controversa diga Gibe 3

Il nome di questa giovane donna keniana è strettamente intrecciato alle azioni ecologiste che si muovono attorno al Lago Turkana. Ikal Angelei, nata a Kitale, cittadina situata nella provincia della Rift Valley, è da anni impegnata a organizzare azioni per contrastare la costruzione dell’imponente diga Gibe 3. Un progetto da diverso tempo contestato in Kenya, [...]

2019-12-26T21:26:41+01:0026 Novembre 2019|Categorie: Ambiente, GPIC|Tag: , , , |

L’isola di Lamu minacciata dalla costruzione di una centrale a carbone

Lamu è un’isola tropicale incantevole, situata nel nord del Kenya. Si tratta di una meta turistica ambita per i suoi luoghi paradisiaci, ancora selvaggi. Questo sito magnifico rischia di essere contaminato dalla costruzione di una centrale elettrica a carbone. Se il progetto si dovesse davvero implementare, l’impatto sull’ambiente sarà devastante. Un crocevia di popoli e [...]

2019-07-20T18:25:34+02:0024 Luglio 2019|Categorie: Ambiente, Attualità|Tag: , |

Un francescano del Kenya il miglior insegnante al mondo

Il francescano Peter Tabichi, maestro di matematica e scienze in un piccolo villaggio del Kenya, ha vinto la quinta edizione del Global teacher prize. Si tratta di un importante riconoscimento, poiché attraverso questo premio – che lo ha eletto migliore insegnante del mondo – Peter Tabichi potrà portare avanti molti progetti educativi a favore di [...]

2019-03-31T22:30:41+02:001 Aprile 2019|Categorie: Attualità|Tag: , |

Giovani e sinodo: i keniani ascoltano più internet che la Chiesa

Dal 3 al 28 ottobre vescovi da tutto il mondo si riuniranno a Roma per discutere il tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Per preparare questo Sinodo c’è stato un grande sforzo da parte della Chiesa in tutte le sue realtà per interpellare i giovani stessi, ascoltarli, chiedere loro di trasmettere ai [...]

2020-06-28T11:20:58+02:0018 Settembre 2018|Categorie: Chiesa|Tag: , , |