Il nano che diventò il pioniere dell’abolizione della schiavitù

Benjamin Lay, deriso perché affetto da nanismo, guidò gli abolizionisti nel Settecento. Ce ne parla il suo biografo nell’intervista di Viviana Mazza. Nel saggio “Il piantagrane”, Marcus Rediker, professore di Storia dell’Atlantico all’Università di Pittsburgh, racconta le origini della lotta per l’abolizione della schiavitù negli Stati Uniti attraverso la figura poco nota di Benjamin Lay. [...]

2019-09-04T12:14:41+00:00 11 settembre 2019|Categories: Libri, Storia|Tags: , |