Medico e missionario, p. Giuseppe Ambrosoli proclamato beato il 20 novembre

Medico e missionario comboniano, originario di Como, morì nel 1987 in Uganda, dopo aver speso ogni energia per mettere in salvo dalla guerra civile i pazienti del suo ospedale nel villaggio di Kalongo. Il prossimo 20 novembre sarà proclamato beato. Dopo due anni di attesa e di rinvii, la beatificazione di padre Giuseppe Ambrosoli sarà [...]

2022-11-05T17:27:10+01:0016 Novembre 2022|Categorie: Chiesa|Tag: , |

Lo scapolare di Isidore Bakanja, santo congolese

La Chiesa congolese ha proclamato santo patrono del laicato cattolico nazionale Isidore Bakanja, un giovane operaio agricolo, beatificato da Giovanni Paolo II nel 1994 durante il primo Sinodo Africano. Chi era e cosa ha fatto per meritare questo onore da parte della Chiesa? Isidore è nato nel lontano 1885 nel nord-ovest dell’enorme Paese, oggi chiamato [...]

2022-07-03T13:33:26+02:0010 Agosto 2022|Categorie: Chiesa, Spiritualità|Tag: |

Alfred Ki-Zerbo: il primo cristiano e catechista del Burkina Faso

Alfred Ki-Zerbo, ex schiavo e catechista, ha dato un grande contribuito all'evangelizzazione dell'Alto Volta, oggi Burkina Faso. Morì a 105 anni nel 1980 ed è considerato il "primo cristiano dell'Alto Volta". È nato nel 1875 nella regione Samo. All'età di 17 anni, mentre lavorava con suo fratello nel campo di uno dei suoi zii, fu [...]

2022-07-03T13:35:48+02:0023 Giugno 2022|Categorie: Chiesa, Storia|Tag: , |

P. Haylemariam Ghebreamlak, fondatore del monachesimo cattolico nel Corno d’Africa

Nacque il 23 giugno 1895 nel villaggio di Giufa (Eritrea). Rimasto orfano di madre a 4 anni, fu affidato dal papà alle suore di Keren, dove manifestò fin da piccolo un grande amore per la preghiera, personale e liturgica. A dodici anni entrò nel seminario cattolico di quella città. Qui rivelò ai compagni e ai [...]

2022-04-09T12:35:34+02:0011 Giugno 2022|Categorie: Chiesa, Spiritualità|Tag: , , |

3 giugno: Santi Carlo Lwanga e 12 compagni martiri dell’Uganda

Tra il 1885 e il 1887, in Uganda i cristiani subirono una violenta persecuzione. Le vittime furono un centinaio. Tra loro Carlo, domestico del re Muanga dell'antico regno indipendente del Buganda (attuale Uganda), bruciato vivo insieme a dodici compagni il 3 giugno 1886. Carlo Lwanga, capo dei paggi reali, era stato battezzato durante l'evangelizzazione iniziata [...]

2022-07-03T13:37:45+02:002 Giugno 2022|Categorie: Chiesa, Spiritualità|Tag: |