P. Angelo: i tempi supplementari della mia partita di missionario

P. Angelo Besenzoni, nel rendere grazie a Dio dei suoi 40 anni di sacerdozio, ripercorre le tappe della sua esperienza missionaria. L’ultima l’ha portato nell’immensa periferia di Luanda, capitale dell’Angola “Nella Bibbia pare che i numeri di Dio siano il 3, il 7 il 12 e il 40, ma che il suo preferito sia il [...]

2021-05-18T12:12:59+02:0020 Maggio 2021|Categorie: lettere dall'Africa|Tag: |

P. Angelo Besenzoni: “In Angola, non solo covid. Mancano lavoro, cure mediche, scuola”

Il 2020 che ci siamo lasciati alle spalle, è stato un anno di grandi preoccupazioni per la nostra gente, qui nella periferia immensa della capitale dell’Angola, Luanda. E non parlo solo di Covid. La pandemia, infatti, per ora non ha colpito in maniera pesante la salute della nostra gente ma ha lasciato conseguenze pesanti sul [...]

2021-01-11T12:03:08+01:009 Gennaio 2021|Categorie: lettere dall'Africa|Tag: , |

P. Angelo: “Covid-19, qui il peggio deve ancora arrivare”

Anche se qui la malaria uccide più del coronavirus, i nostri habitat e delle nostre condizioni di vita non agevolano certo il distanziamento sociale, quindi dobbiamo solo pregare che il Covid-19 non giunga qui con la stessa virulenza con cui è arrivato da voi in Italia. Sarebbe davvero un'ecatombe. I segnali però non sono buoni, [...]

2020-07-28T11:46:45+02:001 Agosto 2020|Categorie: lettere dall'Africa, Notizie SMA Solidale|Tag: , , |

P. Angelo: “I poveri di Angola, connessi a Dio per mezzo della radio”

“Abbiamo rinviato, a causa della pandemia, battesimi e prime comunioni che, normalmente, celebriamo a Pasqua. Adesso, a causa della diffusione del coronavirus nel paese, nessuno sa quando i nostri catecumeni potranno celebrare il battesimo o accostarsi alla mensa del Signore: in questo momento invitiamo i fedeli a pregare in casa e a fare di questo [...]

2020-06-12T14:21:33+02:002 Maggio 2020|Categorie: lettere dall'Africa|Tag: , , |

P. Angelo da Luanda: “In attesa della parrocchia promessa”

A Israele era toccato girare a vuoto per 40 anni nel deserto, prima di poter entrare nella desiderata terra promessa. Noi giriamo ancora a vuoto da tanto tempo, prima di poter entrare nel nuovo terreno dove dovrebbero sorgere le strutture della nuova parrocchia. Abbiamo trovato, e pagato a caro prezzo, un terreno vicino al bivio [...]

2019-06-10T23:06:17+02:0013 Giugno 2019|Categorie: lettere dall'Africa|Tag: |