La nuova sfida della missione SMA nella Repubblica Centrafricana

Come è nata questa missione

Durante la nostra Assemblea Provinciale, nel luglio del 2019, noi missionari della SMA Italiana ci siamo imbarcati in nuova sfida: “la missione in Centrafrica”. Altre Province della SMA sono già presenti in questo Paese da diversi anni e alcuni confratelli SMA centrafricani sono loro stessi missionari altrove.

La situazione del Paese

Il Centrafrica, o Repubblica Centrafricana, è un Paese afflitto da tanti problemi, a livello politico, come pure economico e sociale. È un Paese che negli ultimi anni è stato colpito da molteplici conflitti armati interni, provocati dalla difficile integrazione e coesione dei diversi gruppi etnici che lo compongono.

Inoltre, le sue ingenti risorse minerarie e naturali scatenano interessi economici, interni ed esterni, che rendono instabile la situazione politica, e mantengono fragile e precario il processo di pace.

La nostra comunità è presente nell’Arcidiocesi di Bangui e nella Diocesi di Berberati, dove una nuova equipe si prepara per la nuova missione.

Il nostro impegno in Centrafrica

La nostra Provincia Italiana della SMA s’impegna con l’invio di due missionari entro dicembre 2021: don Michele Farina e p. Davide Camorani, che saranno accolti nella Diocesi di Berberati dal nostro confratello Mons. Dennis Koffi Agbenyadzi, vescovo della Diocesi.

Don Michele e p. Davide lavoreranno insieme in una missione rurale fra i Pigmei Bayaka. La nostra comunità si è molto impegnata negli ultimi anni nella difesa e nella promozione umana di questa popolazione.

L’impegno nell’educazione scolastica e professionale (attraverso le scuole) e nella salute (attraverso i vari centri di salute) fanno parte integrante della missione fra i pigmei. La condivisione della fede con le comunità cristiane della regione è la parte essenziale della nostra missione.

Un terzo confratello, p. Carlos Bazzara, è in Centrafrica da novembre scorso, nella casa di formazione SMA di Bangui. Aiutare p. Carlos significa anche sostenere i giovani centrafricani nel loro cammino di discernimento verso la scelta del sacerdozio missionario. La preghiera è certamente gradita a chi deve occuparsi di giovani che provengono per la maggior parte da famiglie povere.

Vogliamo sostenere i nostri confratelli unendoci alla generosità di chi vorrà coinvolgersi in questo nuovo progetto. Questi tre missionari hanno bisogno del nostro sostegno per il lavoro a loro affidato.

Una raccolta fondi che raggiunga i 25.000,00 €, servirà quindi per venire incontro all’acquisto di un mezzo di trasporto necessario per poter raggiungere le popolazioni più lontane e per sostenerli nelle necessità primarie, come il carburante e l’alimentazione, gli spostamenti, ecc.

Il tuo sostegno alla missione

Il sostegno economico per questa missione è in via di aggiornamento in base alle necessità riscontrate in loco, ma a grandi linee, pensiamo di contribuire insieme a te, e a tanti altri amici, con le seguenti modalità:

  1. Spese per gli spostamenti per raggiungere la missione in Centrafrica dall’Italia: 2.000 €
  2. Spese per l’acquisto di un’auto per spostarsi e visitare i villaggi: 15.000 €
  3. Spese per il carburante: 3.000 €
  4. Spese per l’alimentazione per un anno di missione: 5.000 €

TOTALE: 25.000 €

Sostieni la missione in Centrafrica per mezzo di Buona Causa

Grazie per il tuo supporto!

Ringraziamo di cuore il tuo sostegno per i nostri missionari, i quali lasciando la loro terra e le loro frontiere, vanno incontro ad altri fratelli e sorelle per sostenere e promuovere la Vita.

Assicuriamo la nostra preghiera per te e le tua famiglia.

Invia così il tuo contributo

Sostieni la nuova missione SMA in Centrafrica: indica nella causale la dicitura “Missione Centrafrica” e riceverai notizie e aggiornamenti sull’opera dei nostri missionari in quel paese!

Hai tre modi per inviare il tuo contributo:

dona in modo sicuro tramite PAYPAL

  • il bonifico bancario:
    Banca Carige, IBAN IT23 Z061 7501 4170 0000 1579 180, intestato a: Provincia Italiana della Società delle Missioni Africane
  • il bollettino postale:
    tramite il CCP N° 479162, intestato a: Società Missioni Africane

Deduzione fiscale: Se hai la partita IVA, facendo una donazione in favore delle nostre opere, potrai portarla in deduzione dalla tua dichiarazione dei redditi, ai sensi dell’Art. 13 DLgs 460/97.


Guarda qui sotto le foto delle cucine del Centro giovani di Bangui, che vogliamo rinnovare con il tuo aiuto

Guarda due video in cui p. Davide Camorani e don Michele Farina illustrano la loro nuova missione di Monassao, in Centrafrica

Inviando un mio dono alla SMA, lette le informative privacy e cookie disponibili sul sito internet www.missioniafricane.it, esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali da parte della SMA, secondo le modalità e per le finalità esplicitate nelle suddette Informative.