Rémy Ngamije, la Ronda dei neri che cercano di essere come i bianchi

Rémy Ngamije è nato a Kigali in Ruanda nel 1988. Oggi lavora in Namibia come scrittore e fotografo. È co-fondatore e direttore editoriale di Doek!, la prima rivista letteraria in Namibia, dedicata principalmente a scrittori e artisti visivi di varie nazioni africane e della diaspora, promuovendo scambi di visioni e conoscenze. I suoi scritti sono [...]

2022-07-07T16:23:53+02:0010 Luglio 2022|Categorie: Biblioteca Africana|

Noo Saro-Wiwa, Nigeria andata e ritorno

Noo Saro-Wiwa è nata a Port Hancourt, in Nigeria, nel 1976.   Figlia di Ken Saro-Wiwa, il poeta e attivista Ogoni – il maggior gruppo etnico della regione del Delta del Niger – ucciso per essersi schierato contro le multinazionali del petrolio che devastavano la sua regione e il suo popolo, è cresciuta in Inghilterra. [...]

2022-06-30T11:17:58+02:003 Luglio 2022|Categorie: Biblioteca Africana|

I travagli di un’Algeria prigioniera del suo passato nelle opere di Rachid Boudjedra

Rachid Boudjedra, nato a Ali Beda nel 1941, è uno scrittore, drammaturgo e sceneggiatore algerino. Si è laureato in filosofia all'università di Algeri e alla Sorbona di Parigi, ed è stato un attivo rappresentante a Madrid del Fronte di Liberazione Nazionale algerino durante gli anni della lotta contro il colonialismo. Personaggio controverso, intellettuale impegnato su [...]

2022-06-30T11:15:38+02:0026 Giugno 2022|Categorie: Biblioteca Africana|

La fluttuante personalità dello scrittore togolese Sami Tchak

Nato nel 1960 e vincitore nel 2004 del Grand prix de littérature d’Afrique noire, non per un unico titolo ma per l’insieme della sua opera, Sami Tchak (pseudonimo di Sadamba Tcha-Koura) è il maggior autore del Togo di questi anni, anche se ha vissuto quasi sempre fuori dall’Africa. Ha passato anni a Parigi, dove ha [...]

2022-06-02T15:59:46+02:0019 Giugno 2022|Categorie: Biblioteca Africana|

Christine Koundja, la scrittura come denuncia del desolante spettacolo della guerra

Christine Koundja nasce ad Iriba nel 1957. È la prima scrittrice donna del Chad, un paese massimamente tormentato dalla guerra, sia esterna (la lunga e sanguinosa guerra con la Libia e oggi con il Sudan),  che interna, tra gruppi del nord (ad economia pastorale, nomadi e musulmani) e del sud (agricoltori, sedentari e in parte [...]

2022-06-02T13:32:26+02:0012 Giugno 2022|Categorie: Biblioteca Africana|