ALTRI PROGETTI: dai il tuo aiuto!

● F 124: Riparazioni urgenti alla scuola materna di Pobé, Benin. Richiesto da p. Suor Edine Makafui Ablavi, missionaria NSA. Contributo richiesto 5.000 €.

Le suore da vari anni gestiscono una scuola materna, che accoglie bambini di famiglie originarie del posto, come pure di famiglie immigrate. La scuola materna con il tempo ha subito alcuni danni, e le entrate non permettono di eseguire grandi lavori di manutenzione. Per questo hanno proposto a SMA Solidale questo progetto, che ha come fine di eseguire delle riparazioni urgenti al pavimento, e la tinteggiatura delle pareti.

● F 122: Contributo per spese scolastiche di alunni indigenti di Nassian, Costa d’Avorio. Presentato da Suor Cecilia Di Stefano. Richiesto: 5.000 €.

A Nassian, nord del Paese, molti genitori preferiscono impiegare i loro figli nel lavoro, piuttosto che mandarli a scuola. Il progetto si prefigge preso il tempo di sensibilizzare questi genitori, per spiegare loro l’importanza dell’istruzione per il benessere dei loro bambini. In seguito, con un aiuto economico, e l’accordo dei genitori, si inseriscono i bambini in una buona scuola, dando loro il necessario per tutto l’anno e cioè: materiale scolastico (quaderni, i libri, penne, ecc.); l’uniforme; il pranzo. I beneficiari del progetto sono 47 bambini.

F 121 – Spese per attività socio-educative in 56 villaggi della Parrocchia di Mabondo, Centrafrica.
Presentato da p. Richard Honkou. Richiesto: 5.000 €.

La Missione di Mabondo si estende su un vasto territorio forestale nell’Ovest della Repubblica Centrafricana, popolato dall’etnia dei Pigmei Mbaka. Costoro hanno un basso livello di alfabetizzazione, e sono dispersi in piccolissimo villaggi della foresta. Il personale della Missione, padri, suore, collaboratori laici, sono impegnati da anni in un progetto di alfabetizzazione di giovani e adulti, e di sostegno a bambini e ragazzi in età scolare.

F 120: Assistenza agli alunni poveri del villaggio di Lorugum, Kenya.
Presentato da p. Ephraim Kwai, missionario SMA. Contributo richiesto 5.000 €.

Lorugum è situato nel nord del Kenya, la zona più povera del paese, a causa dell’aridità dei suoli che rende difficoltosa l’agricoltura e la pastorizia.La povertà dei genitori è la causa principale dell’analfabetismo di gran parte dei bambini. I missionari SMA hanno lanciato un programma per sostenere le spese scolastiche di un gruppo di famiglie e favorire la scolarizzazione dei bambini.

 

● SV 001 – Solidarietà acqua: pozzi per fornire acqua potabile.

In questo Fondo raccogliamo le offerte che voi benefattori volete destinare alle opere da realizzare affinché sia offerta alla gente dell’acqua potabile, sana e sicura: scavare pozzi, montare pompe, canalizzare l’acqua corrente, costruire cisterne, potabilizzare l’acqua

SV 123 – Costa d’Avorio: nuove cucine nella casa SMA di Ebimpé, per seminaristi e gruppi. Presentato da p. Leopoldo Molena, Richiesto 5.000 €.

P. Leopoldo vuole rifare le cucine, ormai fatiscenti, del Seminario SMA, che nei fini settimana è aperto anche a gruppi che vengono per i propri incontri. Gli ospiti potranno così servirsi di un servizio ristorazione efficiente e sano.

SV 124 – Assistenza sociale alle categorie più vulnerabili del territorio di Bedu, Sierra Leone.
Presentato da p. Francis Patrikson. Richiesto 5.000€

Il progetto si prefigge portare assistenza alle categorie più vulnerabili della popolazione della zona: anziani, vedove, bambini, donne in gravidanza, disabili. Con l’aiuto di SMA Solidale si vuole creare una piccola rete di depositi di medicinali essenziali nei villaggi più remoti. Sforzo dei missionari sarà quello di sensibilizzare la popolazione affinché doti i propri villaggi di scuole primarie, costruite con il materiale locale: mattoni di terra, tetto in paglia.

W 07 – Costruzione di un pozzo con riserva d’acqua per la Missione di Mabondo, Centrafrica.
Presentato da p. Richard Nonku. Richiesto 5.000€

Non c’è un pozzo di acqua potabile nel villaggio di Mabondo, e la popolazione ogni giorno si approvvigiona nel ruscello, a 3 km dal villaggio, con bidoni di acqua di 25 litri, che donne e ragazze trasportano sulla testa. Il progetto ha come obiettivo, dunque, di migliorare le condizioni di vita della gente, scavando un pozzo, montando una pompa manuale, e permetter quindi di avere acqua pulita vicino a casa.

W 010 – Scavo di un pozzo per ottenere acqua potabile per un quartiere della cittadina di Sasstown, Liberia.
Presentato da p. Patrice Mayamba. Richiesto 5.000€

La Parrocchia di Cristo Re a Sasstown è situate nell’est della Liberia, nella diocesi di Cape Palmas, dove si sono istallati i primi missionari SMA giunti in questo Paese. La popolazione appartiene all’etnia Kru, e nel quartiere dove è situata la missione abitano circa 6.000 persone. C’era un pozzo che forniva buona acqua, ma da tre anni è fuori uso. Si vuole quindi scavarne uno nuovo, per fornire di nuovo acqua potabile alla popolazione e ai missionari.

● S 074 – Contributo per trasporti della Parrocchia per attività socio-sanitarie nei vari villaggi.
Presentato da p. p. Lawrence Samba. Richiesto 5.000€

La Parrocchia Immaculate Conception si estende su un vasto territorio, dove sono localizzati una cinquantina villaggi. La popolazione è composta quasi esclusivamente di contadini che lavorano piccoli appezzamenti, che bastano appena per il sostentamento familiare. Il progetto vuole aiutare i due missionari della parrocchia e ai loro collaboratori (animatori rurali) di raggiungere regolarmente tutti i villaggi per svolgere i vari progetti di assistenza e formazione socio-sanitaria.

S 075 – Prevenzione del Covid nel territorio di Lorugum, Kenya. Presentato da p. Ephraim Kway. Richiesto 5.000€

Il progetto si prefigge di contribuire alla campagna di prevenzione del covid, in collaborazione con le strutture sanitarie pubbliche della regione, in particolare facendo opera di sensibilizzazione per l’adozione dei mezzi di protezione (distanziamento, mascherine e disinfettanti), e mettendo a disposizione gli ambulatori e centri medici cattolici per la cura dei malati di covid. Distribuire nelle scuole cattoliche e nelle chiese mascherine e gel disinfettante.

E 032:  Liberia: Emergenza covid a Foya, nord-ovest della Liberia.
Presentato da p. Lorenzo Snider, missionario SMA. Richiesto 5.000 € .

Il Centro Sanitario gestito dalla Parrocchia di Foya è l’unica struttura di assistenza per migliaia di persone della zona. P. Lorenzo ci chiede 5.000 € per pagare una parte dei salari degli infermieri, e per l’acquisto di farmaci a basso prezzo, per affrontare la nuova emergenza covid nella regione.

Vuoi sostenere un progetto?

  • con un  Bollettino Postale sul conto n° 94444593, intestato a: SMA Solidale Onlus, Via Romana di Quarto 179, 16148 Genova. La ricevuta è valida per la detrazione dalla dichiarazione dei redditi

  • con un Bonifico Bancario intestato a: SMA Solidale Onlus, Via Romana di Quarto 179, 16148 GENOVA, presso Banca CARIGE, Agenzia 17 ( Via Timavo, 92r – 16132 Genova) , IBAN: IT57 A061 7501 4170 0000 1838 280

  • oppure contattaci per email: smasolidaleonlus@missioni-africane.it

INFORMATIVA SULLA NOSTRA POLITICA PRIVACY: Inviando il mio dono a SMA Solidale, via Poste o Banca, o contattandola per email, lette le informative privacy e cookie disponibili sul sito internet www.missioniafricane.it, esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati personali da parte della SMA, secondo le modalità e per le finalità esplicitate nelle suddette Informative.

RICORDATI di indicare il codice del progetto, cioè la sigla (lettere e numeri) che è posta accanto
alla descrizione del progetto che vuoi sostenere.

Se non indichi il progetto, la tua offerta andrà a sostenere quei progetti in via di realizzazione che hanno ricevuto poco sostegno.
Secondo il nostro regolamento, il 5% delle offerte ricevute viene utilizzato per la gestione ordinaria di SMA Solidale Onlus.